buzzoole code buzzoole code

giovedì 29 gennaio 2015



Buongiorno a tutti, oggi vogli parlarvi  della lavastoviglie, un elettrodomestico presente ormai in quasi tutte le case, che si rivela davvero indispensabile per abbattere i tempi di lavoro e gli sforzi richiesti per la pulizia dei piatti.



manutenzione lavastoviglie


Dotarvi della migliore lavastoviglie in commercio può però essere inutile se non utilizzate il detersivo adatto. Ma non solo il detersivo è importante, bensì anche il brillantante, il quale impedisce la formazione di aloni e macchie d'acqua, rendendo le stoviglie perfettamente brillanti e senza la minima opacità. Spesso mi è stato consigliato qualche rimedio casalingo ma con pessimi risultati, e credo che nulla sia più sgradevole dell'osservare posate e stoviglie opache che, per quanto pulite, daranno sempre la sensazione di scarsa pulizia. Avete presenti quelle gocce d'acqua che rimangono sul lavello per un po' di tempo? Si formano quelle macchie biancastre che danno una sensazione di trascuratezza e sporco: la stessa cosa accade sui piatti se decidiamo di fare a meno del brillantante. Il brillantante va collocato nell'apposito vano, per consentire alla lavastoviglie di attivarlo solo al momento giusto, altrimenti sarebbe disperso nelle fasi di lavaggio! Il vano va riempito ogni volta che si accende la spia di esaurimento del brillantante. Come potete ben capire, è assolutamente indispensabile: non dimentichiamoci che la parola d'ordine è brillantezza!!!

A presto ;-))